giornalino-scolastico-online

5 step per realizzare un giornalino scolastico

Realizzare un giornalino scolastico è tanto istruttivo quanto divertente. Lavorare in gruppo, stimolare la creatività di ogni partecipante, dividersi le responsabilità e prendere parte ad un lavoro che potrebbe andare anche oltre le mura scolastiche.

 

C’è chi si occuperà delle fotografie, chi invece disegna bene e crea una rubrica artistica dedicata ai fumetti o allo stile dei ragazzi, chi avrà un occhio attento a tutto così da controllare che ogni cosa sia al suo posto, e ovviamente ci saranno tanti redattori che con ironia, approfondimenti e curiosità riempiranno le colonne del giornale con articoli e reportage.

 

A questo punto basta solo impaginare e finalmente possiamo iniziare…

 

Ah, aspettate solo un attimo…quando vogliamo pubblicare il giornale della scuola? Sarà un settimanale, un mensile, un trimestrale…? Pensateci e poi possiamo davvero iniziare!

 

I consigli che vi diamo sono davvero semplici, ecco 5 facili step da seguire:

 

  1. Coinvolgete gli insegnanti

 

Parlatene e chiedete di aiutarvi nell’intento di realizzare il giornalino scolastico e lasciatevi guidare da loro.

 

  1. Formare una mini redazione e trovare un bel nome per il titolo del giornale

 

Anche se il progetto coinvolge l’intera classe, bisogna organizzarsi come una vera redazione, con ruoli da seguire e da rispettare. Si deve scegliere un direttore, il suo vice, un caporedattore, un grafico, un fotografo e tanti redattori. All’interno della redazione scolastica ognuno avrà una propria responsabilità per raggiungere il risultato finale, il giornale, indipendentemente dal ruolo che si ricopre. L’importante è che tutto vada bene!

 

Una volta organizzati come una perfetta squadra di lavoro, occorre dare sfogo a tutta la vostra creatività per trovare un bel nome che vi rappresenti, che sia la sintesi di cosa vi occuperete.

 

  1. Decidere l’Obiettivo, il Tema ed il Formato del giornale

 

Per creare un buon giornale e rivolgersi ad un pubblico ben definito bisogna avere un obiettivo e scegliere un tema. A chi si rivolgerà il giornale della scuola? Solo agli studenti, a qualche associazione, al quartiere o all’intera città? Di cosa parlare? Che tipo di articoli ci saranno, che taglio avranno? Occorre buttare giù le linee guida su un foglio di carta per organizzare il tipo di interviste da fare, le notizie in primo piano e quelle secondarie, le rubriche da sviluppare, la cronaca scolastica, tutte le informazioni utili per gli studenti come: i mezzi di trasporto, gli sconti e le convenzioni, visite guidate, assemblee... E poi il formato. Digitale, Stampato o entrambi?

 

  1. Fare le riunioni di redazione

 

Sarà molto utile per scambiarsi idee, opinioni e suggerimenti e per non perdere mai il controllo del lavoro. L'organizzazione e la divisione dei compiti, eviterà accavallamenti di articoli, a non ripetervi e a fare un ottimo lavoro!

 

Decisi gli argomenti e suddivisi i compiti si passa direttamente alla realizzazione degli articoli. Per scrivere un articolo di cronaca per scuola prima o secondaria, ricordatevi sempre la regola delle “5W”.

 

  • Who? Chi?
  • What? Cosa?
  • When? Quando?
  • Where? Dove?
  • Why? Perchè?

 

  1.  Pubblicare e diffondere il giornale

 

Realizzare e diffondere un giornalino scolastico per poi condividerlo.

Articolo di iltuogiornale.it in stampa giornale -
154 Visualizzazioni 0 Questo articolo è stato utile
Seguici su
Copyright © 2018 Iltuogiornale.it | Arti Grafiche Boccia Spa - P. Iva: IT00170870653 - REA SA-123898 | Sede Legale: Via Tiberio Claudio Felice,7 - 84131 Salerno. All rights reserved - Privacy & Cookie Policy - Termini e Condizioni